Psicoterapia

La psicoterapia è orientata alla comprensione e alla definizione del problema e alla ricerca di strategie efficaci di trattamento.
Attraverso il colloquio psicologico si cerca di elaborare linee di intervento atte a facilitare il cambiamento, la crescita, la realizzazione personale dell’individuo e quindi il suo BENESSERE.

Il percorso psicologico è il luogo della relazione tra individuo e psicologo, all’interno della quale si costituiscono e condividono gli obiettivi del percorso individuale, focalizzato sulla risoluzione di problematiche personali. Attraverso la psicoterapia si possono trattare tutti quei problemi personali, evolutivi, familiari, pedagogici e professionali che la persona si trova ad affrontare nel corso della propria vita.

La psicoterapia si rivolge a coloro che vivono situazioni di disagio (ansia, depressione, stress, attacchi di panico, fobie, dipendenza da alcol, disturbi del comportamento alimentare, lutti, separazioni, difficoltà relazionali) e costituisce un supporto fondamentale nelle situazioni di disagio emotivo ed esistenziale legato a momenti critici della vita. E’  un utile strumento di cura in condizioni di carenza affettiva e relazionale, in quanto consente lo strutturarsi di nuove modalità relazionali.
Solitamente è nei momenti di crisi che si è più disposti a cogliere l’opportunità per un cambiamento. In alcuni casi la richiesta di sostegno psicologico è motivata da un problema che limita la persona nelle sue possibilità di scelta, altre volte, è legata allo sviluppo e alla crescita personale, o ancora è dovuta a situazioni che irrompono all’improvviso e minacciano gli equilibri psicologici di chi le subisce.

Gli incontri offrono un’occasione per iniziare a prendersi cura di sé, per sciogliere i nodi che imbrigliano le proprie potenzialità ed il proprio benessere per favorire il recupero delle risorse personali.

L’intervento mira a promuovere lo sviluppo, l’autonomia e la valorizzazione delle risorse personali, facilitare le capacità decisionali della persona per sviluppare una maggiore consapevolezza del proprio modo di affrontare problematiche di carattere professionale e/o personale.
Ciò che si raggiunge al termine di un percorso di psicoterapia, è la capacità di riflettere su se stessi, che porta ogni individuo a porsi nuove domande, nuovi dubbi, raggiungendo un diverso livello di consapevolezza di sè, relazionale, legato all’acquisizione di nuove capacità di collegare e dare senso agli eventi.

Si prevedono 4 colloqui preliminari, con funzione conoscitiva e diagnostica. La raccolta dei dati anamnestici e la descrizione dei sintomi permettono di ricollocare il disturbo attuale all’interno della storia personale dell’individuo. Al termine vengono fornite informazioni del quadro psicodiagnostico e la possibilità di presa in carico o di invio a strutture più adeguate.

La mia formazione mi permette di attivare i seguenti percorsi :

  • Terapia individuale (bambino o adulto)
  • Terapia di coppia
  • Terapia familiare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.